mercoledì 31 ottobre 2012

Due milioni e 774mila disoccupati: è record storico



Istat: disoccupazione ai massimi storici (10,8%). Per i giovani al 35,1%. Ma tranquilli, Monti vede la luce e la Fornero ha le idee chiarissime sul mondo del lavoro in Italia. Abbiamo un capo del governo che consiglia ai giovani di fare esperienza all’estero (e grazie al piffero, bella pensata!) e che vede la luce una volta al mese, peccato che la vede solo lui.
Anzi peccato che anche un rimbambito capisce che quelle sono dichiarazioni ad uso e consumo dei mercati ma che in realtà di luce oggi non se ne vede neppure un pallido barlume. Ma abbiamo la Fornero, oh yes, la quale vara una riforma del lavoro ottima per un paese in fase di crescita ma assurda quando si versa in stato di recessione conclamata e quando la disoccupazione è ai massimi storici.
Di tasse ne hanno messe a iosa, questi signori, ma di tagliare la spesa pubblica che il cancro di questa nazione non se ne parla neppure. Gli sprechi che ci mantenevamo allegramente nei governi precedenti continuiamo a mantenerceli anche oggi. Toccare le pensioni è stato facile, sono stati prontissimi. Giusto, il sistema pensionistico italiano è prossimo al collasso, qualunque cosa ne dica il presidente dell’INPS, che, d’altronde, deve pur in qualche modo giustificare il pazzesco stipendio pubblico che gli viene generosamente elargito dalle casse statali. Già, perchè, appunto, siamo mezzi falliti ma gli sprechi devono pur continuare, ci mancherebbe. L’illuminato Monti non ha avuto neppure la minima tentazione di metter mano alle nostre forze armate, che in quanto a sprechi non sono secondi a nessuno. Eppure chiunque abbia un minimo di raziocinio e voglia di analizzare freddamente le cose sa perfettamente che il sistema militare italiano è uno spreco enorme e per gran parte inutile.
Non parliamo degli Enti Locali, dove anche i bambini sanno che non funzionano ma in compenso divorano soldoni e sono tra le cause più evidenti dello sfascio dei conti pubblici. Ma l’ineffabile Monti non mi sembra abbia fatto molto in questo senso… Ed è meglio tacere sui vari Dipartimenti Statali, dove è pieno di dirigenti che non dirigono nulla, ma in compenso godono di ottimi stipendi, pensioni assicurate e tranquillità assicurata.
Di sviluppo non se ne parla. Ma d’altronde che ne può sapere la Fornero di cosa significa, oggi, avere una partita iva al sud? Non ha neppure l’idea, la professorona. Che diavolo ne sa Passera di cosa significa cercare lavoro a Caltanissetta? Ma purtroppo non ne hanno idea neppure i Sindacati: peggio che andar di notte con loro… si occupano di chi ha già un minimo di stabilità e non si preoccupano di nient’altro. Sostengono statali, pensionati e metalmeccanici e chi ha un contratto a progetto o chi ha una p. iva può anche morire. Se sei costretto a chiudere la tua ditta individuale, oppresso dai debiti, dalla gente che non ti paga, dalle tasse insostenibili e via dicendo non ti spetta niente, altro che cassa integrazione, mobilità, ecc. Il sistema del Welfare non esiste per te, ed ai valorosi sindacati  stai tranquillo che non interessi minimamente. Puoi crepare. Eppure allo Stato hai dovuto sborsare i contributi personali! Magari non hai portato un euro a casa ma i contributi li hai versati. Si ma non interessa nulla a nessuno. Crepa.
Ma Monti vede la luce.

Categories: , ,

Copyright © Niente Canzoni d'Amore | Powered by Blogger

Design by Anders Noren | Blogger Theme by NewBloggerThemes.com | BTheme.net        Up ↑