sabato 22 dicembre 2012

Buon Natale Fiorentina

149838380TP011_US_CITTA_DI_
Allo stadio Barbera di Palermo la Fiorentina conferma ancora una volta quello che è apparso chiaro sin dalle prime giornate del campionato 2012/2013: è una squadra che gioca benissimo e che vince. Non sarà perfetta ma è un piacere vederla giocare.
Con un sonante 0-3 regala ai suoi tifosi un bellissimo Natale, dopo tre anni orrendi.  E le parole di mister Montella nel dopopartita sono miele per tutti i tifosi.
Un girone di andata del genere davvero nessuno se lo poteva aspettare, neppure il più convinto degli ottimisti. Siamo terzi, ad un punto dalla seconda, e con la prossima partita, in casa con il derelitto Pescara, c’è solo da gioire e, perché no? Sognare.
A Palermo si è vista una squadra viola dominare il centrocampo dal primo all’ultimo minuto. Se si pensa che i rosanero, seppur in casa, ed in condizioni di classifica preoccupanti, non hanno fatto neppure un tiro in porta (a meno che si voglia considerare come tale un calcio piazzato di Miccoli, da lunga distanza, parato con tranquillità da Neto, e comunque destinato a finire fuori dallo specchio della porta).
Primi venti minuti devastanti da parte della Viola, manca solo il gol. Nel Palermo, in grande confusione, emerge il solo portiere, che seppur non goda di grande credito nell’ambiente rosanero, oggi è sembrato assolutamente all’altezza della situazione, forse l’unico per i palermitani.
Pian piano, poi, la Fiorentina si calma e la partita diviene più equilibrata.
Il secondo tempo vedrà i tre gol della Viola ed il tracollo totale del Palermo, incapace di dar vita ad una qualsiasi reazione. Portiere escluso, non si salva nessuno nel Palermo, neppure Miccoli, apparso molto isolato ma anche piuttosto inconcludente e poco in palla.
I numeri sono dalla parte della Fiorentina, ed autorizzano a sognare. A gennaio il mercato non sarà semplice, non lo è mai. E’ difficile trovare qualcuno che realmente possa far fare un ulteriore salto di qualità a questo collettivo, ma lo è a maggior ragione a Gennaio, dove è normale che chi ha un buon giocatore se lo tenga almeno fino a Giugno.
Ma a Giugno, beh…
Buon Natale Fiorentina

Categories: , , ,

Copyright © Niente Canzoni d'Amore | Powered by Blogger

Design by Anders Noren | Blogger Theme by NewBloggerThemes.com | BTheme.net        Up ↑