mercoledì 6 marzo 2013

Una difficile rottamazione

Ho ascoltato, con somma noia, l’odierna riunione della direzione del Partito Democratico, ed ho avuto la conferma che si tratti di un partito alla frutta, distante anni luce dal paese reale. Un partito retto da un gruppo dirigente di dinosauri (non tanto come età dei singoli quanto come mentalità politica) che non ha nessunissima intenzione di lascare il loro posto a gente più al passo con i tempi.

I vari Bersani, Finocchiaro, Bindi, D’Alema, Letta, ecc è gente ormai palesemente senza più nulla da dire o dare al paese da un punto di vista politico. Gente che è destinata a trascinare il partito a delusioni continue.
Renzi aveva visto bene ai tempi non sospetti della Leopolda; solo con una decisa rottamazione dei tanti dinosauri del PD e, quindi, un conseguente ricambio dirigenziale, il suddetto partito sarebbe stato credibile nell’affrontare le forti ed innegabili istanze di rinnovamento che provengono da un Paese sempre più confuso ed allo sbando da parecchi punti di vista.

Ma i dinosauri, incapaci di prevedere qualsiasi mutamento sociale, si sono arroccati alle loro posizioni e stoicamente avviati verso l’ennesima delusione eletttorale. La direzione del PD di oggi ha confermato che la rottamazione sarà di difficle realizzazione: inevitabile credo, ma difficile da partorire.

Categories: ,

Copyright © Niente Canzoni d'Amore | Powered by Blogger

Design by Anders Noren | Blogger Theme by NewBloggerThemes.com | BTheme.net        Up ↑